• en
    • it
6 settembre 2017

Certificati

DIRETTIVA ROHS 2UE (2015/863: MODIFICA ALL’ALLEGATO II ROHS II)

La nuova direttiva RoHs, conosciuta ufficialmente con il nome di Direttiva 2015/863 sulla restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (rifusione), dal 31 marzo 2015 recante modifica dell’allegato II della direttiva 2011/65/UE.

La direttiva RoHS limita l’uso delle seguenti sostanze nelle concentrazioni massime tollerate per peso nei materiali omogenei: Piombo (0,1%), Mercurio (0,1%), Cadmio (0,01%), Cromo esavalente (0,1%), Bifenili polibromurati (0,1%), Eteri di difenile polibromurato (0,1%), Ftalato di bis (2-etilesile) (0,1%), Benzilbutiftalato (0,1%), Dibutilftalato (0,1%) e Diisobutilftalato (0,1%), nella produzione di alcune delle apparecchiature elettriche ed elettroniche vendute nell’Unione Europea.

 

DIRETTIVA CONFLICT MINERALS

Fittings dichiara che negli articoli da noi forniti, e nei prodotti dei nostri terzisti, non sono presenti materiali come Tantalio, Oro, Tingsteno e Stagno provenienti dalla Repubblica del Congo e dai Paesi limitrofi, come prevede la commissione USA per la sicurezza degli scambi commerciali e internazionali.